Antonio Vulpio

Antonio Vulpio

Narrare Dirigere Recitare Improvvisare

LIVELLO 03 | Più di 5 anni di esperienza

Italiano tradotto in inglese

Seguendo il percorso di regia dell’impro al TaM ho avuto modo di osservare come la difficoltà maggiore degli studenti sia spesso legata alla capacità di cambiare attitudine durante la scena, ponendosi nei panni di regista invece che attore o narratore.

Ammesso che ci sia chiara questa distinzione, come facciamo a “cambiare marcia” quando siamo in scena?

Il processo, per quanto mi riguarda si sviluppa tenendo conto di bisogni, aspettative e limiti legati a me, ai compagni, al pubblico.

In questo workshop sperimenteremo insieme come:

Mantenere la serenità in scena e osservare in modo distaccato ciò che avviene

Sviluppare la capacità di guardare lo stesso evento da diversi punti di vista

Selezionare lo strumento più adatto per intervenire (o non intervenire)

Divertirsi (magari non alle spalle di qualcuno)

Esaurito

Bio

Ho iniziato a fare impro nel 1996, studiando con la L.I.I.T. 

Dopo alcuni anni sono entrato nella “compagnia professionisti” e ho iniziato ad esibirmi nei “match di improvvisazione” e ad insegnare.

Nel 2003 ho iniziato a frequentare il circuito internazionale dell’impro attraverso diversi progetti e festival. Questa esperienza è sfociata nel 2007 nell’ensemble internazionale “Orcas Island Project”

Nel 2008 si è concretizzato il progetto Teatro a Molla con il quale ho realizzato diversi spettacoli.

Oggi continuo a studiare l’arte dell’improvvisazione sperando di poterci capire qualcosa

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.